Responsive image
Iris Solari

Ricette carnali

Delizie per i sensi e per lo spirito

Wingsbert House
2024, ePub

ISBN: 9788899276751
€ 6,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Un libro di ricette erotiche; e insieme un libro di racconti.
Chi l’ha scritto vive nella meravigliosa campagna toscana; conduce un b&b e cucina per i suoi ospiti.
È da questo mondo fatto di sapori e di voluttà ritrovate (spesso eccitate dalla bellezza dell’ambiente) che l’autrice ha tratto quarantuno storie, nate da ricordi, fantasie, situazioni rielaborate.
«C’è una sorta di leit motiv che accompagna e lega in qualche modo queste ricette-racconto» scrive l’autrice. «La figura di una specie di sirena che di tanto in tanto fa capolino strizzando l’occhio come a dirmi di tentare con la mia voce di sedurre e smarrire chi mi dovesse leggere, come avvenne ai naviganti nei racconti e miti dell’antichità».
Così, senza mai scadere nella volgarità, il racconto si trasforma in un ricettario d’amore: l’amore sensuale, in tutte le sue declinazioni. E dietro il ricettario, c’è un autoritratto di donna: una scrittrice-chef davvero originale, che dà sapore ai suoi piatti con l’ingrediente impareggiabile dell’immaginazione.
«Per la sfoglia uso farina di grano tenero e soli tuorli. Bisogna sentire con le mani, impastando, se eventualmente aggiungere poca farina ancora o qualche goccia d’acqua. Si lavora su un piano ben pulito e largo, meglio di legno o anche di marmo. Si deve usare tutto il corpo per impastare, non solo le mani. Lo si fa a lungo, fino a che la consistenza non sarà morbida e liscia, come le mie gambe».

Autore

Iris Solari

Nasce mezzo secolo fa in una grande città italiana dalla cui frenesia fuggirà anni dopo per ritirarsi in un luogo incantevole e silenzioso. Padre ingegnere, madre casalinga, le scuole superiori dalle suore come Moana alla quale si illude ingenuamente di poter essere accomunata anche da una certa connaturata sensualità e questo pensiero la fa un po’ sorridere. Si laurea poi in Storia dell’Arte, ma fa tutt’altro nella vita. Dell’amore per la cucina, forse ereditato dalla nonna, fa una professione, pur continuando ad amare anche le arti e i libri. Tanti anni dopo, complice la crisi di mezza età, inizia a scrivere e scopre con suo grande stupore di possedere capacità immaginifiche e visionarie. Molti, dopo aver assaggiato le sue pietanze, la invitano a scrivere un libro di ricette. Un amico scrittore, in virtù della propensione di Iris per una scrittura sensuale, le suggerisce la stessa cosa.